Etica e senso dello Stato contro giornalismo deviato

Io sto con il Generale Paolo Figliuolo, esempio carnificato di uomo al servizio della collettività, e non con Marco Travaglio, campione di racconti sensazionalistici di trame oscure e mai provate.

Così, senza se e senza ma.

Condividi questo articolo...

LinkedIn
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email