La “Cappella Espiatoria” di Monza

A volte i fatti accadono per caso.
Pensi di fare una cosa e invece ne fai anche un’altra, che spesso si rivela molto bella e ti lascia il sorriso sulle labbra e nel cuore.
Stamane mi è successo proprio a Monza, la città dove lavoro.
Mentre ero intento a compiere la “camminata veloce” di ogni fine settimana, mi sono accorto che il cancello d’ingresso della “Cappella Espiatoria” era aperto.
Francamente, ed un po’ me ne vergogno, pur essendoci passato davanti migliaia di volte, mai ho visitato il monumento imponente (memoriale) che la regina vedova Margherita di Savoia e il re d’Italia Vittorio Emanuele III vollero erigere a Monza per commemorare il regicidio di Umberto I, ucciso dall’anarchico Gaetano Bresci il 29 luglio 1900 proprio nella città di Teodolinda.
Ho quindi immediatamente deciso di riparare a questa ultra ventennale omissione e ho varcato la soglia dell’imponente cancellata artistica, dirigendomi verso il sacello e la cripta.
Una volta giunto, ho compreso che la mia mancanza è stata molto grave, anzi inescusabile (almeno fino ad oggi).
Uno spettacolo artistico si è manifestato ai miei occhi.
La Cappella Espiatoria sorge al centro di un ampio parco, delimitato all’ingresso da una cancellata artistica, mentre sul fondo da un’esedra di imponenti dimensioni, rivestita da un mosaico in ciottoli bicromi. Il monumento è costituito da una cripta, ricca di mosaici e di preziosi marmi, e da una cappella, anch’essa interamente coperta da decorazioni. Sopra la cappella si innalza la stele in pietra d’Oggiono alta in tutto 35 metri, che poggia su un basamento circolare.
Nella cripta l’emozione più intensa.
Al centro, un cippo in marmo nero commemora il punto esatto in cui avvenne il regicidio.
Ovunque, mosaici di ispirazione bizantina, marmi colorati antichi, raffigurazioni simboliche.
Insomma, storia, arte, pathos, bellezza.
È proprio vero che il nostro Paese è il più bello del mondo.
A noi di conoscerlo, di amarlo e di preservarlo.

Condividi questo articolo...

LinkedIn
Facebook
Twitter
WhatsApp
Email